28 Settembre 2018

Dopo il D.g.r. del 2 agosto 2018 - n. XI/499 emanato da Regione Lombardia, ieri è stato pubblicato il

Bando “RINNOVA VEICOLI”

contributi per l'acquisto di nuovi veicoli ad uso commerciale a basso impatto ambientale a favore della Micro, Piccole e Medie Imprese Lombarde

Scarica il bando completo >> 

 

ecco la sintesi:

 

DI COSA SI TRATTA

L’intervento è finalizzato a incentivare le imprese a demolire i veicoli commerciali di proprietà, benzina fino ad euro 1/I incluso e/o diesel fino ad Euro 4/IV incluso, con conseguente acquisto, anche nella forma del leasing finanziario, di un nuovo veicolo ad uso commerciale e industriale (di categoria N1 o N2) a basso impatto ambientale, ai fini del miglioramento delle emissioni in atmosfera e quindi della qualità dell’aria.

 

TIPOLOGIA

Agevolazione – Contributo a fondo perduto

 

 

CHI PUÒ PARTECIPARE

Le micro, piccole e medie imprese aventi sede operativa in Lombardia che demoliscono un veicolo di proprietà per il trasporto in contro proprio benzina fino ad euro 1/I incluso e/o diesel fino ad Euro 4/IV incluso e acquistano, anche nella forma del leasing finanziario, un veicolo N1 o N2, per il trasporto in conto proprio, elettrico puro, ibrido (benzina/elettrico solo Full Hybrid o Hybrid Plug In), metano esclusivo e GPL esclusivo, metano e GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL).

 

RISORSE DISPONIBILI

Le risorse complessivamente stanziate da Regione Lombardia per l’iniziativa ammontano a € 6.000.000,00.

 

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto proporzionale alla massa/peso del veicolo e limitatamente alla gamma di veicoli N1 ed N2 (gli N3 sopra le 12t sono esclusi) secondo la tabella seguente:

 

                                            ton:        1/1,49     1,5/2,49    2,5/3,49     3,5/7      >7/<12

ELETTRICO PURO                                € 4.000     € 5.000     € 5.500     € 7.000     € 8.000

IBRIDO (Full Hybrid o Hybrid Plug In)

e METANO (mono e bifuel)                € 3.000      € 3.500    € 4.000      € 6.000     € 7.000

GPL (mono e bifuel)                           € 2.000      € 2.500    € 3.000      € 4.500     € 6.000

 

DATA DI APERTURA

Dalle ore 14.30 del 16 ottobre 2018

 

DATA DI CHIUSURA

Alle ore 16.00 del 10 ottobre 2019, salvo chiusura anticipata in caso di esaurimento dei fondi

 

COME PARTECIPARE

Le domande di contributo devono essere presentate a Unioncamere Lombardia esclusivamente tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it. La documentazione obbligatoria da allegare è la seguente:

a. Modello di domanda: La domanda (fac simile Allegato A) deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo attualmente vigente di 16 euro – ai sensi del DPR 642/1972 - o valore stabilito dalle successive normative. b. Preventivo del venditore del veicolo (anche tramite leasing di natura traslativa) da cui si evidenzi in modo preciso la tipologia del veicolo e la relativa alimentazione (nel caso di ibrido specificando se Full Hybrid o Hybrid Plug In) secondo le indicazioni della tabella di cui al punto B1 del presente bando e da cui risulti lo sconto praticato come indicato al punto B2; c. Dichiarazione relativa ai contributi De Minimis5 (impresa singola e imprese collegate), di cui all’allegato B del presente bando con i sub-allegati 1 e 2); il modello deve essere sottoscritto digitalmente dal legale rappresentate dell’impresa beneficiaria; d. Incarico per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda di contributo, come da allegato C del presente bando (solo se il firmatario della domanda di contributo non coincide con il legale rappresentante dell’impresa) corredato dal documento d’identità, in corso di validità, del delegante e del delegato; per questo allegato non è necessario apporre la firma digitale bastano le firme autografe di delegante e delegato; e. Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà solo per soggetti che non hanno posizione INPS/INAIL (allegato D) sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa beneficiaria; f. Autocertificazione antimafia ex art. 89 del d.lgs. 159/2011 sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa beneficiaria (Allegato E). I termini stabiliti per la conclusione delle diverse fasi procedimentali sono indicati al punto D11.   Vedi Allegati >>

PROCEDURA DI SELEZIONE

Il contributo è concesso con procedura valutativa “a sportello” con prenotazione delle risorse, in finestre temporali di 30 giorni (di seguito finestra mensile), secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e con graduatorie da adottare nei successivi 60 giorni dalla chiusura di ciascuna finestra temporale. Il procedimento di valutazione si compone di una fase di verifica di ammissibilità formale e una fase di valutazione tecnica

L'acquisto dei veicoli può essere finanziato con l'intervento del nostro Consorzio di riferimento,  ArtFidi Lombardia, che esegue l'istruttoria e rilascia la garanzia fideiussoria per usufruire dei tassi agevolati.

Per informazioni e modalità contattare il numero: 0362 1706064  - mail: sergio.piva@artfidi.it